Comprare casa a Barcellona, si torna ad investire nel mattone

ahorro-ladrilloNonostante la crisi e il crollo del mercato immobiliare, l‘acquisto di una casa torna ad essere l’opzione principale per un investimento sicuro e redditizio.

Di fronte alla volubilità della borsa, e alla paura generalizzata per l’insicurezza dei depositi bancari dopo la crisi finanziaria a Cipro, molti risparmiatori hanno deciso di tornare al mattone per difendere i loro risparmi e generare rendita.

Al fine di ottenere una redditività immediata e soddisfacente, attraverso la locazione di un immobile, i piccoli risparmiatori acquistano in contanti appartamenti di seconda mano, semplici ed economici, con prezzi inferiori a € 150.000, nel centro delle grandi città.

Tra di loro, Barcellona è tra le città con il più alto rendimento, che in alcuni casi può arrivare fino al 7% nelle zone più centrali, ben al di sopra dei comuni depositi bancari.

Nella zona del centro storico di Barcellona, inoltre, alcuni proprietari approfittano del grande movimento di turisti e scelgono di convertire i loro immobili in appartamenti turistici, affittati per soggiorni brevi con rendimenti ancora più elevati.

Un altro fattore che favorisce gli investimenti immobiliari è la legislazione locale che permette di non dichiarare il reddito da locazione per un contratto a lungo termine, a condizione che l’età dell’inquilino sia inferiore a 30 anni, con un significativo aumento della redditività. Considerando il gran numero di studenti e giovani professionisti che scelgono di vivere nel centro di Barcellona, l’affare per i proprietari può essere perfetto.

Alcune opportunità di investimento immobiliare con Casc Antic BCN:

Luminoso appartamento da ristrutturare in vendita nel Raval

Monolocale piacevole e accogliente in vendita nel Gotico

Appartamento luminoso e arredato in vendita nel Raval